Archivi tag: Anèr

New Nintendo 3DS Ambassador Edition

Si sa, Nintendo ci va giù pesante con i “remastered” delle sue console portatili. Fu così per il GameBoy (Pocket, Light, Color), per il GameBoy Advance (SP, Micro), per il Nintendo DS (Lite, DSi, DSi XL), ed è ancora così per il Nintendo 3DS, il quale ha ricevuto ben quattro riedizioni nell’arco evolutivo di circa tre anni: 3DS XL, 2DS e i nuovissimi – di nome e di fatto – New 3DS e New 3DS XL, entrambi in uscita il prossimo 13 febbraio nei mercati europei (già disponibili da qualche mese in Giappolandia). CONTINUA A LEGGERE

Le grandi interviste dei RattiMolli: a tu per tu con l’esimio professor Èspero – prima parte

trebebr
È un onore, per noi, aver avuto l’opportunità di scambiare quattro chiacchiere con il più grande luminare dei videogiochi di tutti i tempi, il prof. Evaristo Èspero. Badate all’accento, ci tiene molto alla pronuncia del suo cognome…

Anèr: Buonasera esimio professore, innanzitutto la ringrazio, a nome di tutti i Mallrats, per averci dedicato un po’ del suo tempo.

Èspero: Puoi dirlo forte. Il tempo è denaro, e siccome ho poca voglia di sprecarlo, soprattutto con voi, vediamo di darci una mossa. CONTINUA A LEGGERE

Comicon 2013: cronistoria di un avventuriero – Quarta ed ultima parte

"Il lamento di Midna si è perso nell'ombra, nessuno può ascoltare il mio grido ... Ora Nessuno può cogliere la luce in un mondo fatto di tenebra. Ho provato, ho lasciato che lei mi proteggesse, ma non è stato sufficiente"
“Il lamento di Midna si è perso nell’ombra, nessuno può ascoltare il mio grido … Ora Nessuno può cogliere la luce in un mondo fatto di tenebra. Ho provato, ho lasciato che lei mi proteggesse, ma non è stato sufficiente”


– GIORNO 4 (28/04/2013) –

Ore 13,00 circa: BUFFONI IN MASCHERA. Ci siamo. L’inizio della fine. Oramai, anche l’edizione 2013 del Salone Internazionale del Fumetto sta per volgere a termine. Quest’oggi mi sono leggermente anticipato: è l’una e sono in procinto di varcare i cancelli di ingresso per l’ultima volta. Ma è ancora presto per farsi attanagliare dalla nostalgia, non è mai troppo presto invece per contattare il discepolo e chiedergli dove si trova. CONTINUA A LEGGERE

Comicon 2013: cronistoria di un avventuriero – Terza parte

I Puffi sanno che un tesoro c'è, è il fiore accanto a te!
I Puffi sanno che un tesoro c’è, è il fiore accanto a te!


– GIORNO 3 (27/04/2013) –

ORE 15,00: PUFFAFFERO. Ebbene sì, anche oggi sono arrivato al Comicon di primo pomeriggio; non tanto per evitare problemi di fila, i quali pare siano stati ampiamente risolti, quanto piuttosto perché durante la mattinata ho avuto altro da fare. Tipo lavorare, ma siccome non frega a nessuno, torno a parlare di Comicon. La prima mezz’ora della terza giornata l’ho trascorsa in maniera del tutto simile alla seconda (giornata, non mezz’ora): foto scattate a cazzo caso subito dopo l’ingresso, in attesa di ricongiungermi con la Comitiva Storica™ (ne ho registrato il marchio, sia mai che me la rubino, ci tengo). La prima foto, peraltro, è quella che vedete in apertura di articolo. Dei Puffi beccati subito dopo l’ingresso, hai detto niente! CONTINUA A LEGGERE

Comicon 2013: cronistoria di un avventuriero – Seconda parte

Speriamo di non fare la stessa fine dell'avventuriero in foto...
Speriamo di non fare la stessa fine dell’avventuriero in foto…


– GIORNO 2 (26/04/2013) –

ORE 9,30 / 13,00 : NANNA. Beh sì, l’esperienza di ieri all’ingresso è stata traumatica. La giornata bella ma stressante. Questa mattina l’ho dedicata al riposo. Non sono ancora del tutto decrepito come il Frarru, ma comunque ho una certà età. Pranzo a casa, dunque, e poi di corsa in auto, destinazione Comicon. CONTINUA A LEGGERE

Comicon 2013: cronistoria di un avventuriero – Prima parte

Ci siamo, il Comicon 2013 è iniziato! Il tema di quest'anno? Fumetto e architettura
Ci siamo, il Comicon 2013 è iniziato! Il tema di quest’anno? Fumetto e architettura


– GIORNO 1 (25/04/2013) –

ORE 9,30 :BESTEMMIE. Possibile che dopo 15 (quindici edizioni, perdinci!) gli organizzatori ancora non abbiano trovato il modo di risolvere il caos che ogni anno, durante il primo giorno, si genera ai botteghini? “Quest’anno chi compra il biglietto online può accedere direttamente alla fiera senza dover fare la fila!” Già, peccato che, per entrare, la fila l’ho dovuta fare lo stesso. Troppe persone, poca organizzazione: risultato? DUEOREDUE compresso come una sardina in scatola. CONTINUA A LEGGERE