COMICON 2015 – UN EVENTO DELLA MADONNA (FEAT. GESU’!)

È evidente che, il tempo, è solito bere ingenti quantità di una celebre bevanda energetica, giacché gli sono spuntate, come sovente avviene, le ali ed ha spiccato il volo. Sì, insomma, neanche il momento di scattare qualche foto, recuperare un po’ di numeri di The Walking Dead, avere visioni celestiali e divine, attendere l’E3 con ansia… che è già trascorso ben più di un mese, dall’edizione 2015 di Napoli Comicon. Un’edizione che, per la prima volta e – si spera – in maniera definitiva, ha messo la parola fine ad alcuni, atavici, problemi: anzitutto, chi ha preventivamente acquistato l’abbonamento di quattro giorni, non ha dovuto sorbirsi ore e ore di fila per entrare in fiera il primo giorno; finalmente, si son decisi ad aprire tutti i gate d’ingresso della Mostra d’Oltremare, dedicandone la metà agli abbonati! In secondo luogo, gli spazi espositivi in più rispetto alla passata edizione, insieme al maggior numero di aree aperte (e all’aperto), hanno garantito un’atmosfera certamente più respirabile, sebbene la folla di partecipanti alla kermesse partenopea del fumetto e del videogioco (e di tutto ciò che grossomodo appartiene all’universo nerd) sia stata pari, se non superiore, a quella dello scorso anno. Ultimo ma non ultimo, la “cuozzamma” (cfr gente che non c’entra un cazzo con l’ambiente nerd e che partecipa al solo fine di recar fastidio): in presenza decisamente minore e, soprattutto, meno fastidiosa rispetto al passato, vuoi per i controlli serratissimi e a tratti eccessivi del servizio d’ordine, vuoi per l’aumento del costo del biglietto e il numero limitato di abbonamenti acquistabili (a ‘sto giro erano disponibili anche i giornalieri, ALLELUIA!). Tutte cose che sicuramente hanno contribuito, almeno in parte, a mitigare il fenomeno.

Nel complesso dunque, al di là dei problemi risolti, si è trattato di una buona, a tratti ottima,  edizione del Napoli Comicon, decisamente più godibile rispetto agli anni passati e, come sempre, ricchissima di attività, stand, ospiti speciali e avvenimenti di ogni genere.

Ma ora, come dico sempre,  bando alle ciance (o alle banfe, trattandosi di me) – e spazio alle foto con gli immancabili commenti del sottoscritto, sarcasticamente pungente, o pungentemente sarcastico (leggasi: pregno di ignoranza) come mio solito. Preparate i fazzolettini.

WP_20150501_085
Quest’anno, il buon Gesù, accompagnato dalla benevola Madre Vergine, è sceso al Napoli Comicon per proteggere tutti i nerd, di buona volontà, dall’orda di truzzi che ogni anno infesta la fiera. Se vi è riuscito? Quasi del tutto. Duemila anni e non sentirli…

 

WP_20150501_002
Il primo giorno. Non è il titolo di un film. Tutto sommato, poca gente.

 

WP_20150501_006
Milo Manara, protagonista indiscusso dell’ultima edizione del Napoli Comicon.

 

WP_20150501_034
Il sottoscritto, in compagnia della bella e brava Claire Redfield (alias Sonia – Saki Croft). A breve, una piccola sorpresa al riguardo… non vi anticipo nulla, altrimenti che sorpresa sarebbe?

 

WP_20150501_036
Il buon vecchio Mario, rottosi letteralmente il karizoide di salvare ogni volta la principessa Peach, che poi puntualmente neanche gliela dà, ha ben pensato di depilarsi completamente (baffi inclusi) e di farsi crescere capelli e tette. Luigi invece continua ad essere lo sguattero di casa. (nella foto, gli amici Doriana e Antonio)

 

WP_20150501_038
Il sottoscritto, con Captain America. L’ultima volta che l’ho incontrato, aveva i pettorali molto meno gonfi…

 

WP_20150501_056
Il buon Alessandro Ripepi, insieme alla sua collaboratrice Fabrizia, è presente per il secondo anno consecutivo al Napoli Comicon, con la sua arte, la sua passione e il suo modo di fare origami. Oh, ciò che si evince principalmente da questa foto è quanto io faccia schifo come fotografo…

 

WP_20150502_032
… Non che Alessandro sia tanto più bravo di me.

 

WP_20150501_069
Il discepolo Gennaro Coppola, nelle vesti di se stesso, intento a fagocitare una bella fettona di frittata di maccheroni…

 

WP_20150501_072
… mentre i discepoli Annamaria e Vincenzo si mettono in posa per soddisfare le mie smanie di fotografo fallito.

 

WP_20150501_080
Dopo circa 14 ore di fila, 18 bevande energetiche, 7 flebo, sono riuscito a provare Oculus Rift. Soddisfatto? Meh. Semplice filmato non interattivo, peraltro in bassa risoluzione.

 

WP_20150502_004
… E poi ti giri e incontri Poison

 

WP_20150502_001
Il buon Antonio, dismessi i panni di Luigi, ha indossato quelli del protagonista di Kingdom Hearts. CHE SOLA. VOLEVO DIRE, SORA.

 

WP_20150502_008
Gli amici Cipriano, Giovanni e Mario, si preparano a dar battaglia… ad un gruppetto di bimbi. Ovviamente, sono stati brutalmente sconfitti , umiliati e “perculati”. I tre di cui sopra, non i bimbi.

 

WP_20150502_039
Deathstroke, Arrow, Gesù Il Ritorno, Duffman, La Madonna, Black Canary e Big Boss (anche se nella foto non è ritratto… fidatevi, è presente. Del resto è un maestro nella mimetizzazione). Altro che The Espendables, un simile gruppo di super eroi farebbe tremare le gambe persino a Chuck Norris.

LE RESTANTI FOTO, MESSE A RANDOM, TUTTE PER VOI!

 

P.S. Stavolta, il ritardo nel pubblicare l’articolo non è dovuto alla mia solita negligenza o alla mia  apatia cronica; purtroppo, nell’arco di un mese, non solo mi si è “sputtanato” il pc, ma sono anche stato privato, causa furto,  del mio adorato smartphone, fatti che tra l’altro non solo hanno rallentato il lavoro, ma hanno anche causato la perdita di un certo numero di foto e di filmati. In quanto a questi ultimi, mi spiace in particolare di non potervi mostrare le riprese, fatte all’interno dell’auditorium, relative alla conferenza di Maccio Capatonda ed Herbert Ballerina, due comici degli della massima stima. Per rispetto, condivido uno dei video del celebre comico abruzzese, uno di quelli mostrati anche durante la kermesse. E mi raccomando, non dimenticate la cosa più importante: SCOPAREEE!!!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...