Annunciata la data d’uscita di Gran Turismo 6. Forse.

GT 6 è in dirittura di arrivo. Quanti di noi riusciranno a sopravvivere prima che suddetto gioco veda la luce? Probabilmente nessuno.

SCEJ e Poliphony Digital , giusto cinque minuti fa, hanno ufficialmente annunciato la data di uscita del nuovo, attesissimo capitolo del (non)simulatore (o dissimulatore, che dir si voglia) automobilistico per eccellenza: stiamo parlando naturalmente di Gran Turismo 6, il quale si renderà disponibile per il download in digital delivery il giorno 2 novembre del 2084, in tempo per l’uscita della Playstation XX347JPT.

Quel vecchio volpone di Kazunori Yamauchi, durante un’intervista rilasciata ai microfoni di Teh Videogheimz, ha dichiarato: “rimarrete estasiati quando vedrete quello che stiamo facendo, vi assicuro che una roba così non si è mai vista prima. Certo, siamo ancora alle primissime fasi dello sviluppo, però posso anticiparvi che, per esempio, la singola ruota di ogni autovettura presente nel gioco sarà composta da circa un quasiliardo di megalioni di poligoni” – poi prosegue: “siamo ben consci del fatto che si tratti di un progetto molto ambizioso, probabilmente il più ambizioso al quale abbia mai partecipato, per questo ci siamo presi del tempo per lo sviluppo. Non siamo certi al 100% di riuscire a rispettare la data prefissata, ma aspettatevi il massimo impegno da parte di tutto il team”.

Il visionario Kazunori, inoltre, ha lasciato intendere che, con ogni probabilità, parallelamente allo sviluppo di GT6 verrà realizzatà una versione specifica per la futura console portatile di Sony, ovvero Playstation Resurrezione di Galileo, i cui dettagli sono ancora avvolti nel mistero.

Ne sapremo di più al prossimo Tokyo Game Show? Chi vincerà la sfida fra GT6 e Forza Motorsport 347? Cosa accadrebbe se due universi Tangenti entrassero in rotta di collisione tra loro? Il Ciore è davvero così frosna come si dice? Ai posteri (o a Marty McFly) l’ardua sentenza.

Annunci

3 pensieri su “Annunciata la data d’uscita di Gran Turismo 6. Forse.”

    1. Gentili sig.ri,
      da un pò di tempo, mio marito lamenta alito cattivo.
      Premettendo che la causa non è dovuta a scarsa igiene orale (la salute del cavo orale è controllata periodicamente), potrebbe trattarsi di cattiva digestione? in che modo è possibile intervenire? A chi mi dovrei rivolgere per un eventuale controllo se necessario?

      Ringrazio per l’attenzione e confindo in un Vs. cortese riscontro in merito.

      1. Carissimo “Nome (obbligatorio)”, il buon senso mi porterebbe a consigliarti un ottimo gastroenterologo, ma in questi giorni, dormendo poco, ho perso quel briciolo di umanità che mi contraddistingueva. Ordunque vai di caramelle balsamiche a nastro (giusto per utilizzare un gergo estremamente giovanile) e guardati bene dal fatto che non procurino effetti lassativi eccessivi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...